In arrivo 50.000.000 di euro per le scuole di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. La novità importante del 2019 è che il bando è aperto anche alle scuole paritarie.

Il bando prevede percorsi formativi finalizzati al miglioramento delle competenze chiave degli allievi, mediante azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base e STEM.

Sono ben 50 i milioni di euro messi a disposizione per il contrasto della dispersione scolastica e della povertà educativa nelle scuole del primo e del secondo ciclo. Si parte da 292 aree territoriali particolarmente a rischio, individuate nelle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Le scuole potranno presentare i progetti esclusivamente online, dalle ore 10.00 del 15 settembre 2019 alle ore 15.00 del 21 ottobre 2019.

Link al bando: http://www.istruzione.it/pon/avviso_contrasto_rischio_fallimento_formativo_precoce_e_poverta_educativa.html