I GIOVANI E LE SCIENZE

CONCORSO INTERNAZIONALE
PER GIOVANI SCIENZIATI

I GIOVANI E LE SCIENZE

CONCORSO INTERNAZIONALE PER GIOVANI SCIENZIATI

I Giovani e le Scienze (EUCYS a livello internazionale) è la più importante competizione europea per Talenti di età compresa tra i 14 e i 20 anni che gareggiano per accedere alla finale europea e per rappresentare il nostro paese nei più prestigiosi eventi mondiali riservati agli studenti più meritevoli.
 

Il Concorso I Giovani e le Scienze è il più grande evento a livello

europeo della categoria

Lo confermano molteplici fattori quali:

  • la base giuridica
  • il coinvolgimento di tutti gli Stati membri dell’Unione europea e di 10 paesi extra-UE
  • l’interdisciplinarietà
  • le modalità di selezione dei finalisti
  • l’apertura ai principali appuntamenti internazionali, la lunga esperienza maturata con più di 30 edizioni
  • la qualità della giuria di valutazione

CON IL PATROCINIO DI

 

Su incarico della Direzione Generale Ricerca della Commissione Europea, la manifestazione è realizzata fin dal 1989 dalla FAST, scelta come National Organiser con il compito di selezionare i migliori studenti italiani che parteciperanno a EUCYS – European Union Contest for Young Scientists, finale del Concorso dei giovani scienziati.

Per consultare il bando 2020 clicca QUI.

SEI UN'AZIENDA?

SEI UNO STUDENTE?

SEI UNA SCUOLA?

SEI UN GIORNALISTA?

I GIOVANI E LE SCIENZE Nel corso degli anni, il concorso ha ricevuto importanti riconoscimenti istituzionali per l’alto valore dell’iniziativa

GLI OBIETTIVI

La manifestazione promuove e valorizza le competenze e le potenzialità scientifiche e tecnologiche dei ragazzi di tutta Italia, offrendo loro le più significative opportunità per confrontarsi, crescere e realizzarsi nella scienza e nelle sue applicazioni.

 

LA GIURIA DEGLI ESPERTI

I membri della Giuria vengono selezionati dalla FAST tra i propri esperti o individuandoli tra le eccellenzeappartenenti a centri di ricerca, università, imprese, organizzazioni ed enti, anche esteri. La scelta dei singoli componenti viene fatta in base alla professionalità scientifica riconosciuta nei singoli ambiti di riferimento (Impresa, PA, Università, Ricerca, ecc..)  ed è funzionale a coprire tutte le aree tematiche del concorso.

LE FINALITA’

Le principali finalità sono:

  • avvicinare i giovani alla scienza e alla ricerca
  • individuare e incoraggiare i più meritevoli e promettenti
  • promuovere lo spirito dell’innovazione e della collaborazione tra gli studenti
  • stimolare la partecipazione ai più prestigiosi appuntamenti nel mondo

I CRITERI DI SELEZIONE DEI PROGETTI

Criteri per la selezione dei progetti:

  • Problematiche della ricerca
  • Progettazione e metodologia
  • Esecuzione, raccolta dati, analisi e interpretazione
  • Creatività

EDIZIONE 2019

GLI STAND DEI FINALISTI

“SHIVER” Protezione degli acciai dall’ossidazione a caldo

Anthony Romeo (2000), Vanessa Fontana (2001), Noemi Distefano (2001)
ITI Cannizzaro, Catania

Geoamp – Amplificatore a basso rumore per sismografo (ed altre applicazioni in campo medico)

Ilaria Serino (2000), Mario Pepe (2001), Marco Pirozzi (2000)
ITI G. B. Bosco Lucarelli, Benevento

Chewing gum app

Gabriele Usai (2002), Andrea Demurtas (2002), Luca Sciarrotta (2002)
ITI Angioy, Sassari

Serra intelligente per la produzione di vegetali freschi

Dmitrii Andreev (2003), Polina Kuzmina (2003), Igor Litvinenko (2003)
The Gymnasium of St Basil the Great, Moscow region, Zaytsevo village (Russia)

Colori al buio

Manuela Ficco (2002), Linda Grainca (2001), Margherita Tarocco (2002)
ITI Omar, Novara

Dalla terra per la Terra

Fabio Luca Guzzi (2001), Mariam Mahmoud (2002)
IIS G. Marconi, Tortona (AL)

OnMind: un sistema di monitoraggio e supporto per depressione e bipolarismo stagionale

Elisa Seghetti (2000)
LS Galileo Ferraris, Torino

Sintesi verde di nanoparticelle metalliche come sensori di cianuro

Firuze Kökten (2004)
Og˘uzhan Özkaya Education-Karademir Science Energy Engineering Fiar (OKSEF), Izmir (Turchia)

StraightPosture: la maglietta che aiuta a prevenire la cifosi

Vincenzo Troiano (2003)
LS G. Checchiarispoli, San Severo (FG)

Smart School 4.0

Lorenzo Benedettini (2000), Lorenzo Tabarrini (2000)
ITTS “O. Belluzzi – L. da Vinci”, Rimini (RN)

B.A.T. - Blind Assist Technology

Sergiu Gonta (2000), Gianfranco Antonioli (2000)
IS Ascanio Sobrero, Casale Monferrato (AL)

Electro Leaves: imitando madre natura per un futuro sostenibile

Francesca Ganora (2002), Giovanni Monchietto (2002), Luca Morelli (2001)
IS Ascanio Sobrero, Casale Monferrato (AL)

GraPen

Arianna Busolini (2000), Silvia Del Tin (2000), Arianna Nanino (2000)
ISIS Arturo Malignani, Udine

L’Ultima Cena. La scienza rende eterno il Cenacolo Vinciano

Beatrice Alparone (2000), Elisa Cuozzo (2000)
Liceo linguistico – ITC Carlo Emilio Gadda, Paderno Dugnano (MI)

Lievitazione del pane e rapporto tra i coenzimi NAD+/NADH

Maria Caliri (2000), Tamara Fontana (2000), Sara Pierdicca (2000)
IIS Galilei, Jesi (AN)

O.P.S-F+ (Ottimizzazione di Prestazioni Sportive mediante l’uso di Filtri a deflessione ionica)

Gabriel Orrù (2001), Mirko Contini (2001), Stefano Rocca (2001)
IIS Michele Giua, Cagliari

Reti antagoniste generative per il trasferimento dei caratteri cinesi in font

Hung-Hsiang Chiu (2000)
Taipei Municipal Jianguo High School, Taipei City (Taiwan)

Piattaforma motorizzata per microscopi invertiti Olympus IX 50 e IX 70

Fabio Rinaldini (2000)
IIS G. Cardano, Milano

ReciclaGaMe: bioconversione del polietilene

Andrea Frer (2001), Gabriele Ravini (2001), Sara Speranzini (2001)
IS Enrico Fermi, Mantova

Quantum calculator Investigating how a quantum computer works through simulation

Rebecca Amatucci (2001)
LSS Galileo Ferraris, Torino

Serra ad irrigazione automatica con acqua di mare

Laura Costas Blanco (2003), Inés Castro Castro (2003)
Colexio Plurilingüe Alborada, Vigo (Pontevedra) (Spagna)

Vis in acqua, industria mentis - La forza dell’acqua, l’ingegno della mente

Mattia Costantini (2000), Federica Valtorta (2000)
Liceo classico J. Stellini, Udine

Sughero e composti organici volatili

Luca Barigelli (2000), Federico Giancarli (2000), Alessio Petrellini (2000)
IIS Galilei, Jesi (AN)

Anche le piante si ammalano

Daniela Toro Castillo (2003), Alan Eduardo Avila Basulto (2003)
Centro de Investigación Científica de Yucatán A.C., Mérida, Yucatán (Messico)

S4=Scaffali Sicuri per la Sicurezza Sismica

Michele Andreussi (2003), Clarissa Ciani (2002), Luca Pellegrini (2002)
ISIS Magrini-Marchetti, Gemona del Friuli (UD)

Prunosom. Dalle foglie alle creme anti-age: la magia dei liposomi e degli antiossidanti vegetali

Gabriele Merlo (2001), Cristina Caprioglio (2001), Andrea Zeppa (2001)
IS Ascanio Sobrero, Casale Monferrato (AL)

La psicologia degli annunci

Julilla Roboz (2003)
Ecole Européenne Bruxelles I (Uccle), Bruxelles (Belgio)

Bioplastica o xerogel, questo è il problema

Lorenzo Solito (2002), Mattia Greppi (2001)
LS Angelo Omodeo, Mortara (PV)

C-apture

Alessandro Bani (2001), Matteo Merletto (2001)
IIS “Lorenzo Cobianchi”, Verbania

RICE.R.CO 2: materiali grezzi dagli scarti del riso per la cattura della CO2

Arianna Berardi (2001), Daniele Dalla Bona (2001), Matteo Pesarini (2001)
ITI Omar, Novara

Cave Beast: la speleologia attraverso i robot

Luca Catalano (2000), Emanuel Buttaci (2000)
LSS Galileo Ferraris, Torino

Chimica indossabile e cerotti intelligenti

Elisa Croce (2002), Domitilla Dondi (2002), Sara Sebastiani (2002)
ITI Omar, Novara

PAX

Samuele Marro (2000), Alberto Ricatto (2000), Mattia Scagliola (2000)
LS “L. Cocito”, Alba (CN)

ScholarStar: azione e reazione per una scuola più moderna

Alessandro Begotti (2002), Carlo Daolio (2002)
IS Enrico Fermi, Mantova

DIVENTA SPONSOR DEL TALENTO!

 

 

Ogni Organizzazione – con piccoli e grandi contributi – può fare molto per sostenere i Giovani Talenti. Ci sono differenti forme di adesione al progetto così da rispondere alle esigenze delle specifiche tipicità di Aziende, Enti e Istituzioni.

Dai tempi di Adriano Olivetti all’attualità dell’economia circolare, i fatti ci insegnano che insieme si possono fare grandi cose, dare vita a progetti che ridistribuiscono opportunità e valore.

Unisciti agli Sponsor del Talento, diventa Ambassador de #iGiovanieLeScienze 

#TogetherIsBetter #TalentAmbassador #FarDelBeneFaStarBene 

SEI UN'AZIENDA?

SEI UNO STUDENTE?

SEI UNA SCUOLA?

SEI UN GIORNALISTA?